Nato a Caserta, si diploma in Canto al Conservatorio Statale di Benevento sotto la guida del mezzosoprano Monica Carletti e, nello stesso tempo, si laurea in Lettere e Filosofia alla Seconda Università di Napoli.  Partecipa a vari corsi di perfezionamento presso il CUBEC di Vignola, l’Accademia Internazionale della Voce di Torino e l’Accademia Internazionale della Lirica di Sulmona e masterclass d’ interpretazione scenico-vocale con i Maestri: S. Pagliuca, V. Profeta, M. Laurenza, S. Alaimo, I. Crisante, S. Bertocchi, C. Desderi, R. Resnik, E. Fiorillo e C. Verhaeghe – Micault.  Attualmente studia con il mezzosoprano Marilena Laurenza.  Vince numerosi Concorsi Lirici Internazionale tra cui: il “Toti Dal Monte”, il “Mattia Battistini”, il “Ruggero Leoncavallo”, il “Mario Lanza”, l’ “Ottavio Ziino”, il “Maria Caniglia”, il “Tommaso Traetta”, il “Marie Kraja”, il “Giacomo Lauri Volpi” ed i Concorsi Comunità Europea “As.Li.Co.” di Como e “A. Belli” di Spoleto.  Ha ricevuto menzioni speciali da noti personaggi della lirica mondiale: E. Marton, I. Vinco, J. Sutherland, L. Alva, P. Coni, V. Esposito, G. Lomazzi, L. Cuberli, S. Rendine, P. M. Ferraro, K. Ricciarelli, C. Desderi, D. D’Annunzio Lombardi, E. Obraztsova, e B. Manca di    Debutta “Thais” di J. Massenet (2006 – Teatro Verdi di Salerno), “Il Viaggio a Reims” di G. Rossini (2006 – Teatro Marrucino Chieti), “Il Flauto Magico” di W. A. Mozart (2006 – Teatro Marrucino di Chieti), “Thamos, Re d’Egitto” di W. A. Mozart (2006 – Teatro Marrucino di Chieti),  “Falstaff” di G. Verdi (2006 – Teatro Comunale di Treviso), “Un Ballo in Maschera” di G. Verdi (2007 – Teatro Flacco di Volterra), “La Boheme”di G. Puccini (2007 – Teatro Marrucino di Chieti, Teatro Comunale dell’Aquila e Teatro Comunale di Teramo; 2009 – Teatro Sociale di Como, Teatro Grande di Brescia, Teatro Fraschini di Pavia, Teatro Ponchielli  di Cremona; 2011 – Stadt Theater di Kiel),Il Matrimonio Segreto” di D. Cimarosa (2007 – Teatro Marrucino di Chieti, Teatro Comunale dell’Aquila e Teatro Comunale di Teramo),“Il Cavaliere Errante” di T. Traetta (2007 – Teatro Marrucino di Chieti, Teatro Comunale di Teramo e Teatro Comunale dell’Aquila), “Il Barbiere di Siviglia” di G. Rossini (2007 – Teatro Comunale di Ortona e Teatro Comunale di Pescara), il “Don Giovanni” di W. A. Mozart (2007 – Teatro Marrucino di Chieti), “La Serva Padrona” di G. B. Pergolesi e “La Franchezza delle donne” di G. Sellitto (2008 con i Solisti Aquilani presso il Teatro Maria Caniglia di Sulmona e il Teatro Comunale dell’Aquila), “Rigoletto” di G. Verdi (2009 – Teatro Comunale di Bologna e Teatro Sociale di Como), “Aida” di G. Verdi (2010 – Stadt  Theater di Klagenfurt), “Cavalleria Rusticana” di P. Mascagni (2010 – Teatro dell’Opera Giocosa di Savona), e il “Trovatore” di G. Verdi (2010 – Stadt Theater di Klagenfurt; 2012 Royal Opera House Muscat – Sultanato dell’ Oman).  E’ stato Giorgio Germontne la “LaTraviata” di G. Verdi (giugno 2011 – Teatro Lirico di Cagliari), il Brigadiere Ciappa ed il Marisciallo ne la “Napoli Milionaria” di N. Rota (luglio 2011 – Teatro Lirico di Cagliari), l’“Abate”nei “Carmina Burana”di K Orff (agosto 2011 – Teatro Lirico di Cagliari), Sharpless ne la “Madama Butterfly” (ottobre 2011 – Teatro Lirico di Cagliari).  E’ stato “Nabuccodonosor”(dicembre 2011/aprile 2012 – Stadt Theater Erfurt; novembre 2012 e marzo 2013 Teatro di Freiburg ). E’ stato il “Barone Scarpia” ne la “Tosca” di G. Puccini (maggio 2012 – StadtTheater di Klagenfurt).  E’ stato “Baldassarre” ne “L’Arlesiana” di F. Cilea (luglio 2012 – Konzerthaus di Friburgo).  E’ stato impegnato, nell’ambito del Ravenna Festival, nel debutto de il “Rigoletto”(ruolo titolo – novembre 2012) con la regia di C. Mazzavillani Muti e la direzione del M° N. Pazskosky presso il Teatro Dante Alighieri di Ravenna.  Inaugura il National Theatre of Bahrain presso Manama (gennaio 2013) con il “Rigoletto” di Verdi (ruolo titolo – Produzione del Ravenna Festival) con la regia di C. Mazzavillani Muti e la direzione del M° N. Pazskosky.  Sempre con il Rigoletto del Ravenna Festival apre la “Trilogia popolare” presso il Teatro Municipale di Piacenza (aprile 2013).E’ stato tra i protagonisti in luglio della manifestazione  “Echi notturni di incanti verdiani” tenutasi a Roncole di Busseto nella casa natale del Maestro G. Verdi con la direzione del del M° N. Pazskosky e la regia di C. Mazzavillani Muti.  E’ stato nell’abito della stagione estiva 2013 per il Teatro dell’Opera di Roma – Terme di Caracalla sia “Alfio” nella “Cavalleria Rusticana” di P. Mascagni, sotto la direzione del M° G. D’Espinosa e la regia di P. Pizzi, sia  “Scarpia” nella “Tosca” di G. Puccini sotto la direzione del M° R. Palumbo e la regia di P. Pizzi.  Prossimamente canterà in ‘Manon Lescaut’ a Roma sotto la direzione di Riccardo Muti.  Ha collaborato con direttori d’orchestra come: B. Bartoletti, O. Wellber, F. Zigante, G. P. Bisanti, C. Desderi, C. Rovaris, G. M. D’Errico, G. Sabbatini, V. Clemente, M. Conti, A. Veronesi, C. Donadio, F. Maestri, D. Lucantoni, M. Moresco, P. Murray, V. Mariozzi, A. D’Agostini, P. Marschik, G. Di Stefano, M. Brandstätter, M. Rivas, G. Fritzsch, G. Sagripanti, G. Grazioli, J. Kovatchev, W. E. Gugenbauer eN . Pazskosky, F. Bollon e registi come: I. Guerra, G. Cobelli, A. Calenda, G. Ciabatti, D. Micheli, M. Cappelletti, U. Gregoretti, S. Rendine, M. Mirabella, B. Giusti, I. Stefanutti,F. Torrigiani, A. Zagars, D. Karasek, A. Antoniozzi, A. Cirillo, M. Trilinsky, M. Heinicke, C. Mazzavillani Muti, S. Poda, M. Sturm

Francesco Landolfi, an Italian baritone, is the winner of various international singing competitions, namely the "Toti Dal Monte", the "Mattia Battistini", the "Ruggero Leoncavallo," the "Mario Lanza", the "Ottavio Ziino", the "Maria Caniglia," the "Tommaso Traetta ", the" Marie Kraja ", the" Giacomo Lauri Volpi ",  and the European Community Contests" As.Li.Co. in Como and "A. Belli "in Spoleto.

He made his operatic debut in Massenet’s "Thais" in 2006 at the Teatro Verdi in Salerno. Since then he has been developing a career gradually extending his repertoire and appearing in various prestigious theatres in Italy and abroad. For this he has been lauded by well-known personalities of the opera world: E. Marton, I. Vinco, J. Sutherland, L. Alva, P. Cones, V. Edwards, G. Lomazzi, L. Cuberli, S. Rendine, P. M. Ferraro, K. Ricciarelli, C. Desderi, D. D'Annunzio Lombardi, E. Obraztsova, and B. Manca di Nissa.

His latest successes include the role of Scarpia at the Teatro dell’Opera – Terme di Caraclla (Rome) under Palumbo and Pizzi, and the very recent  Manon Lescaut, again at the Teatro dell’Opera,with Riccardo Muti.

Cast and Crew Icon

+(reset)-